Dichiarano stato di massima allerta (+foto)

Giorgio Trucchi

Manifestazione davanti alla Corte Suprema di Giustizia (Foto G. Trucchi | LINyM)

Donne provenienti da varie regioni e territori e che fanno parte dell’Assemblea delle ‘mujeres luchadoras”[1] dell’Honduras, si sono riunite lo scorso 21 agosto di fronte alla Corte suprema di giustizia per denunciare il saccheggio sistematico di territori e beni comuni, la criminalizzazione della protesta, la persecuzione giudiziaria contro attivisti dei diritti umani, la militarizzazione dei territori, il razzismo e la violenza contro le donne.

Il 28 giugno, a dieci anni dal colpo di Stato che cambiò la storia dell’Honduras, più di 1.200 donne e circa 350 bambini e bambine appartenenti a sei popoli originari si sono riunite nel territorio garifuna di Vallecito per rafforzare la propria memoria storica e per riflettere, articolare lotte e lanciare un grido contro la violenza strutturale che le opprime.

 
leggi tutto>>>
GALLERIA DI FOTO QUI >>> LINyM